PUBBLICITA'

Moto, Moto d’epoca,

MV Augusta, il museo virtuale

60 anni di storia online

Siete appassionati di moto d’epoca? Per conoscere da vicino la storia e le caratteristiche delle due ruote di uno dei marchi più significativi, MV Agusta, ecco un’inizativa particolare: un museo virtuale. Si tratta di una galleria di immagini corredate da spunti narrativi che ripercorrono il passato della casa motociclistica varesina e ne illustrano tutti i modelli.

Un vero e proprio viaggio alla scoperta sia delle moto da strada, sia quelle da corsa, cioè gli esemplari che hanno partecipato a diverse competizioni negli anni ’40, ’50, ’60 e ’70.

Il percorso virtuale inizia nel 1945, anno di nascita del brand Agusta. Allora la casa varesina aveva sede a Verghera, come del resto testimonia la sigla M.V. (“Meccaniche Verghera”); in quello stabilimento furono costruite le prime moto leggere, le 98cc., per sopperire ad un calo di produzione nel settore areonautico dovuto alla fase post bellica e tenere dunque l’azienda in attività. Il marchio allora non era certo così popolare e la casa conobbe momenti difficili. Solo i sacrifici di dirigenti e lavoratori riuscirono a portarlo di nuovo in pista, nel vero senso della parola: con la partecipazione ad alcune gare motociclistiche arrivarono le prime vittorie e i modelli Agusta iniziarono ad affermarsi sul mercato.

A partire dal 1952, in 25 anni furono collezionati 37 titoli mondiali nel settore “Marche”, 38 in quello “Piloti” e ben 270 Gran Premi Mondiali.
Per una visita virtuale basta collegarsi al link: http://www.mvagusta.it/it/museo-virtuale/

Tag:

Invia questo articolo via email Invia questo articolo via email

Stampa questo articolo

FEED RSS BLOG
NEWSLETTER BOOKMARK
TS LA TUA HOME  
Surf griffato

Paul Smith sulle onde con Swami's.

Winner Sport

Scarpe di lusso by John Lobb e Aston Martin.

Novità Aprilia 2012

Da testare agli Energy Days.